Poecilia reticulata

Varietà Blond Filigran

 

Caratteristiche tipiche: 

Maschio (Yfil):
Il peduncolo e la pinna caudale sono “rivestiti” con una “rete bianca”, sul corpo sono presenti macchie piccole arancioni. Il soggetto campione presenta una filigrana simile a quella presente nella specie imparentato Filigran grigia [1], a causa della quasi completa assenza dei Melanophori, è invece presente un cromosoma regressivo biondo (bb) facendo sì che il motivo della filigrana è solo parzialmente visibile. La pinna caudale mostra il principio di una spada sul lato superiore.

Femmina: Tipica Femmina (XoXo); bionda senza ulteriore tinta; pinne hyaline.

 

Storia: 

Questa varietà è la versione bionda della specie Filigran grigia [1] a colori di Dzwillo. Discende dalla specie di Filigran del Dr. E. Schmidt di Francoforte.  Dzwillo 1959 ha creato questa razza introducendo il cromosoma regressivo biondo (bb).

  [1] Filigran wild-grau = filigrana selvatico-grigio

Mantenimento e allevamento:

Questa razza può essere allevato in una vasca comune,  valori chimici dell’acqua poco importanti. Va nutrito con regolarità e con dieta varia e abbondante, a base di mangimi secchi ma anche di cibo vivo e surgelato. I genitori spesso divorano i piccoli appena nati, quindi li separo dai genitori quanto prima. La fertilità sembra  essere chiaramente minore della specie Filigran selvatica a colori, il motivo e da ricercare nel fatto che la specie è un po' più difficile da mantenere.

Melanophori :

http://www.cells.de/cellsger/medienarchiv/archiv/1562_b22.htm